Dal 1984 il servizio di richieste autorizzazioni della METRANS assiste i trasportatori esteri europei per tutti gli aspetti della organizzazione ed esecuzione dei loro trasporti eccezionali in Italia.

Il nostro servizio provvede:

  • All'ottenimento delle autorizzazioni in Italia per i trasporti eccezionali con inoltro delle richieste alle società che gestiscono le strade ed autostrade in Italia
  • Se prescritto organizza i servizi di scorta tecnica e relativi preavvisi agli enti stradali
  • Ad effettuare verifiche tecniche di transitabilità ed iscrivibilitá sul percorso e organizza le verifiche statiche sui manufatti secondo le prescrizioni e le richieste delle enti e delle società che gestiscono le strade ed autostrade interessate al transito
  • Alla richietsa ed ottenimento con successiva vidimazione annuale delle schede tecniche previste per i veicoli immatricolati all’estero
  • Scadenziario con sorveglianza della validitá delle autorizzazioni periodiche ed altre con preavviso circa la loro scadenza ed eventuale rinnovo delle stesse

In ogni caso offriamo una assistenza e consulenza a 360 gradi per tutti gli aspetti che riguardano la esecuzione dei trasporti eccezionali in Italia rivolto in particolare ai vettori esteri.

COSA SONO I TRASPORTI ECCEZIONALI

CODICE DELLA STRADA (CDS) - 30. Aprile 1992 Nr. 285

Quando si parla di trasporti eccezionali, si parla di un tipo di veicoli autorizzati a viaggiare su strada per eccedendo i limiti di lunghezza e larghezza (ossia i limiti di sagoma) definiti regolarmente dal codice della strada negli articoli 61 e 62 (CDS).

MISURE DI SAGOMA NORMALI

Le normali misure di sagoma sono entro:

  • 16.50 metri di lunghezza
  • 2.55 metri di larghezza
  • 4.00 metri di altezza

La lunghezza è comprensiva di un eventuale rimorchio e può raggiungere i 18.75 metri in caso di particolari tipi di motrice con rimorchio. Nel caso della larghezza, invece, rientrano anche veicoli di ampiezza pari a 2.60 metri, purché si tratti di trasporti a temperatura controllata.

MASSA (PESO) COMPLESSIVA

Per quanto riguarda la massa complessiva (PESO) indicata, l'automezzo non può superare:

  • 38 t. per veicoli isolati a 3 assi
  • 48 t. per veicoli isolati a 4 assi
  • 86 t. per veicoli a 6 assi
  • 108 t. per veicoli a 8 assi

Eccezione sono solo i trasporti con i carichi indivisibili.

Sanzioni Specifiche

Dal 1984 il servizio di richieste autorizzazioni della METRANS assiste i trasportatori esteri europei per tutti gli aspetti della organizzazione ed esecuzione dei loro trasporti eccezionali in Italia. Il nostro servizio provvede all'ottenimento delle autorizzazioni con inoltro delle richieste alle società che gestiscono le strade-autostrade e se prescritto alla organizzazione dei servizi di scorta tecnica. Inoltre si esegue a scadenza la vidimazione annuale delle schede tecniche previste per i veicoli immatricolati all'estero. In ogni caso offriamo una assistenza e consulenza a 360 gradi per tutti gli aspetti che riguardano la esecuzione dei trasporti eccezionali in Italia rivolto in particolare ai vettori esteri. Il TEAM di Metrans Vi assiste nel caso di violazioni con connesse sanzioni e provvedimenti della polizia stradale italiana In caso di problemi con le autorizzazioni per un trasporto eccezionale o mancato rispetto delle prescrizioni con possibili sanzioni amministrative, il TEAM di Metrans Vi assiste per limitare i danni. In caso di ritiro della patente di guida o fermo amministrativo del veicolo, Metrans su richiesta del cliente contatterà le autorità competenti sia per le procedure connesse che per le successive pratiche per la restituzione della patente di guida o rilascio del veicolo. Sanzioni CODICE DELLA STRADA (CDS) 30. Aprile 1992 Nr. 285 La circolazione dei veicoli eccezionali o trasporti eccezionali in violazione del Codice delle strada pio dar luogo all’applicazione di varie sanzioni amministrative. . Va notato che in Italia, non solo il conducente ma anche il proprietario del veicolo è responsabile di una violazione del codice stradale. CODICE DELLA STRADA Le seguenti spiegazioni sul "CODICE DELLA STRADA" (CDS) sono qui limitate, alle norme di legge e ai regolamenti sui Trasporti Eccezionali e solo a titolo informativo senza alcuna pretesa di trattato giuridico. Il decreto legislativo 30 aprile 1992 n ° 285. = l Codice Della Strada (CDS) è composto da 7 titoli / parti e 240 articoli / articoli e in questi articoli ci sono vari paragrafi. La legge CDS risale a 30 anni fa, ma è stata modificata e integrata più volte (circa X110) fino al 2020. Tra l'altro, le sanzioni sono state continuamente aggiornate riguardo agli importi da pagare. . REGOLAMENTAZIONE PER I TRASPORTI ECCEZIONALI L'articolo 10 del CDS contiene diversi commi, in base ai quali i commi 18, 19, 20, 22, 23, 24 e 25 si riferiscono alle sanzioni pecuniarie che possono essere inflitte ai trasporti eccezionali in caso di violazione alle prescrizioni delle autorizzazioni concesse. .. Le violazioni relative alla circolazione dei veicoli sono riconducibili a 3 (tre) diversi livelli di comportamenti illeciti in base alla loro gravita 1 ° LIVELLO gravità ai sensi AI SENSI DEL PARAGRAFO 18 (ARTICOLO 10 CDS) Sanzioni pecuniarie tra € 796,00. - € 3.212,00. In questo livello di rafforzamento, le violazioni possono essere suddivise come segue: A) Riguarda la effettuazione di un trasporto eccezionale o circolazione SENZA AUTORIZZAZIONE perché mai concessa. È anche considerata una mancanza di autorizzazione anche se esiste ma: - questa è scaduta - sono state apportate modifiche o falsificazioni manuali - la targa non corrisponde - Il nome del proprietario del permesso di eccezione non corrisponde - Mancanza di giorno e ora di inizio partenza per permessi viaggio singolo e multiplo NB. Il punto A) di cui sopra si riferisce all'esistenza della autorizzazione o della validità dell'eccezione. B) Al paragrafo 18 è punibile per il mancato rispetto di una sola delle seguenti prescrizioni della autorizzazione: - Inosservanza del percorso indicato - Inosservanza del periodo di tempo assegnato - Inosservanza della scorta prescritta - Inosservanza dei valori massimi per dimensioni e peso ATTENZIONE: In tutti i casi del paragrafo 18, è previsto non solo il l pagamento di una sanzione amministrativa, ma INOLTRE anche le sanzioni accessorie che interessano il conducente ed il proprietario del veicolo. - Ritiro della patente di guida da 15 a 30 giorni - Sospensione della carta di circolazione del veicolo - Sospensione della carta di circolazione del veicolo da 1 a 2 mesi 2 ° LIVELLO di gravità I SENSI DEL PARAGRAFO 19 (ARTICOLO 10 CDS) Sanzioni pecuniarie tra € 159,00. - € 642,00. Violazione a prescrizioni non essenziali. Si tratta di violazioni meno gravi in cui la patente di guida non viene ritirata e senza fermo veicolo. Possono essere elencati i seguenti casi: - Inosservanza della descrizione, del carico enorme relative dell'ancoraggio - Inosservanza delle velocità prescritte - Inosservanza dell'interruzione in caso di scarsa visibilità diurna e notturna. - Inosservanza del disciplinare per le scotte tecniche. - illecito utilizzo dell’autorizzazione – violazione delle prescrizioni imposte dalla polizia per la scorta in delega; 3 ° LIVELLO DI RESISTENZA AI SENSI DEL PARAGRAFO 20 (ARTICOLO 10 CDS) Sanzioni pecuniarie tra € 42,00. - 172,00 €. Mancanza momentanea del permesso eccezionale per trasporti speciali. È il caso in cui un permesso è disponibile ma non è disponibile nel veicolo non può essere trovato. Tuttavia, il viaggio può continuare non appena viene presentata la autorizzazione il mentre la sanzione deve comunque essere pagata. . VEICOLI Di SCORTA Sanzioni per il personale dei veicoli di scorta ai sensi del comma 25 / ter (art.10) Multe tra € 159,00. - € 642,00. Il personale qualificato che non osserva le norme o le modalità di attuazione previste dall'ordinanza durante un supporto specialistico deve aspettarsi una sanzione amministrativa. Se la stessa persona commette almeno una delle violazioni di cui al presente paragrafo entro due anni, per l'ultimo reato, la sospensione del Qualifica per un periodo da 1 a 3 mesi. Il nostro team Il nostro TEAM PLURILINGUE e con una esperienza pluridecennale offre una assistenza professionale per tutti gli aspetti tecnici dei trasporti eccezionali in Italia. Tecnologie La METRANS dispone dei migliori software e hardware per essere in diretto collegamento online con le società ed enti predisposti alla rete stradale italiana a cui sono da inviare le richieste di autorizzazione per i trasporti eccezionali. Un servizio personalizzato Per i vostri trasporti eccezionali potete affidarvi tranquillamente con fiducia a noi! Siamo certamente in grado di darvi un servizio altamente qualificato e personalizzato! METRANS = Mobility for Exceptional Transports in Italy

Back to top